Crescere in digitale: partono i tirocini nelle imprese

Circa 300 tirocini avviati e 52 mila i giovani iscritti al programma di formazione online.

Al via in questi giorni i primi tirocini nelle imprese all'interno del progetto Crescere in digitale. E' quanto si legge in una nota stampa del 7 aprile 2016 sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.
Il progetto, promosso dal Ministero del Lavoro e attuato da Unioncamere in partnership con Google per diffondere le competenze digitali tra i giovani e nel contempo avvicinare al web le imprese italiane, ha raggiunto quota 150 i tirocini avviati e altrettanti già assegnati e in corso di attivazione, per un totale di 300 nelle diverse regioni italiane. Entra, dunque, nel vivo la terza fase del programma caratterizzata dalla possibilità per i partecipanti di effettuare fino a 3.000 tirocini della durata di sei mesi e per un contributo pari a 500 euro al mese.

Le imprese interessate ad ospitare un tirocinante possono continuare ad esprimere il proprio interesse su www.crescereindigitale.it compilando il modulo dedicato. I tirocini sono finanziati nell'ambito del piano Garanzia Giovani e, in caso di successiva assunzione del tirocinante, le aziende possono beneficiare di incentivi, fino a un massimo di 12.000 euro. In parallelo, continuano a crescere gli iscritti alla piattaforma di formazione gratuita: sono oggi oltre 52 mila i giovani iscritti a www.crescereindigitale.it e di questi 4.639 hanno completato tutto il corso. Stando ai dati, inoltre, sono 2.253 le imprese interessate a ospitare un tirocinante all'interno del programma.

Notizie correlate: Crescere in digitale - Garanzia Giovani, a che punto siamo - Garanzia Giovani, oltre 9mila iscrizioni in una settimana